Octavia e Felicia: modelli storici e sempre attuali

La Skoda è un complesso industriale di produzione meccanica di veicoli stradali, ferroviari e metalmeccanici in genere.
Nasce nel 1894 a Mladá Boleslav, una cittadina della Repubblica Ceca, da Vaclav Klement e Vaclav Laurin, produttori di biciclette che fondarono in seguito la L&K.
Attualmente è una delle molte rappresentanti del mercato delle auto europee.

La nascita della divisione auto avverrà solo in seguito all'argamento dell'attività produttiva dell'azienda.

Il 1905 è l'anno che vede l'inizio della produzione di massa della Skoda, con la due cilindri Voiturette A.

Come capitato anche ad altre case automobilistiche, con lo scoppio della prima guerra mondiale la Skoda si trasforma in produttrice di materiale bellico.

Con il dopoguerra parte una produzione su larga scala di numerosi modelli, tra i quali l'Octavia e la Felicia (nomi che verranno ripresi anche nella produzione recente).

Negli anni novanta, a causa del crollo dell'URSS, Skoda attraversa un periodo di crisi.
Ma nel 1996 entra a far parte del Gruppo Volkswagen e questo le permettere di risalire la china e di tornare in auge anche grazie ai nuovi modelli della Felicia e dell'Octavia.

In Italia la marca Skoda viene generalmente percepita come costruttore di autoveicoli ceco che fa parte, insieme ad Audi, Seat, Bentley, Lamborghini e Bugatti, del gruppo Volkswagen.