logo
migliori auto

Dal triciclo a motore al fuoristrada

K. Starley e W. Sutton.
Inizialmente la società si occupava della produzione di tricicli a motore.
Si dovette attendere il 1904 per la prima auto, la 8 hp.
Ma dopo questa prima produzione, Rover si dedica quasi totalmente al settore aeronautico a causa dei due conflitti mondiali, durante i quali produsse soltanto modelli della gamma dei primi 20 anni del 1900 e alcuni modelli di motociclette.
La vera rinascita si può considerare a partire dal 1949, quando un auto che fece storia, la P4, uscì dalla fabbrica, seguita poi nel '58 dalla P5 più grande e confortevole.
Si susseguirono negli anni vari modelli, soprattutto berline, che raccolsero successi di pubblico e premi internazionali, come ad esempio quello di Auto dell'anno conquistato nel 1964 dalla Rover 2000.
Nel 1967 la casa automobilistica entrò a far parte del gruppo British Leyland e la produzione venne suddivisa anche tra le altre fabbriche del gruppo, lasciando all'impianto originale solo la costruzione delle Land Rover, famose in tutto il mondo.
Nel 1977 vide la luce un altro modello che ricevette notevoli riconoscimenti, tra cui il premio Auto dell'anno, la Rover SD1.
Agli inizi degli anni '80 venne sviluppata una gamma di modelli in stretta collaborazone con la casa automobilistica giapponese Honda.
Dopo alcuni anni di ristagno, il marchio vide nuovo smalto nel 1984 con la nascita del nuovo gruppo MG Rover